Browsing "POLITICA NAZIONALE"

La verità, vi prego, sul neoliberismo.

Martedì 23 Aprile, alle ore 21:15, presso la libreria Lo Spazio in via dell’Ospizio a Pistoia si terrà la presentazione del nuovo libro del prof. Alberto Mingardi, Direttore Generale dell’Istituto Bruno Leoni.

” Ci sono parole che vengono usate quasi esclusivamente a sproposito: se un tempo avevano un significato chiaro, lo hanno perso. Neoliberismo – scrive Mingardi sulla rivista Le Formiche – è una di queste. Che cosa sia di preciso, non lo sappiamo: nei molti saggi che lo indicano come un nemico pubblico c’è di tutto, tranne una definizione chiara. Non c’è disastro, negli scorsi anni, dall’incendio della Grenfell tower al virus Ebola, che non abbia trovato qualche politico (o qualche intellettuale) pronto a imputarlo al neoliberismo.”

Per saperne di più non rimane che ritrovarsi in libreria martedì prossimo. (qui puoi scaricare la locandina!)

Dic 30, 2018 - POLITICA NAZIONALE    No Comments

Un fatto grave per la Democrazia.

Con la votazione alla Camera si è concluso l’iter della legge di bilancio del governo “del cambiamento” e nell’indifferenza più totale dell’opinione pubblica si è consumato uno strappo nelle regole democratiche del nostro ordinamento di una gravità inaudita.

In questi giorni l’intervento che – a mio avviso – ha colto maggiormente nel segno ed ha evidenziato in maniera più nitida il tradimento delle nostre regole lo ha fatto il deputato di Fratelli d’Italia, Guido Crosetto. Oggi, domenica 30 dicembre, ne parla anche Sebastiano Messina su La Repubblica.

Per entrare nel merito della “manovra del popolo” e delle scelte sbagliate e dannose per la crescita e lo sviluppo del nostro Paese vi rimando a due articoli, il primo di Tambellini su Il Foglio e il secondo di Alessandro De Nicola su La Stampa, entrambi di ieri 29 dicembre. Buona lettura!

Dic 21, 2018 - POLITICA NAZIONALE    No Comments

Grazie Emma.

In questi giorni cupi in cui il governo presenta, di fatto vietando la fase di confronto e studio nelle commissioni competenti, una manovra quasi “fuori tempo massimo” voglio ringraziare Emma Bonino per le sue parole e la sua caratura politica. Sono piccole boccate di ossigeno che fanno bene in questa epoca. Buon ascolto e buone feste.

Si all’Aeroporto!

Oramai da anni, non ricordo nemmeno più quanti, si discute di questo benedetto adeguamento della pista dell’aeroporto di Peretola (Firenze). Il governo Renzi e Gentiloni, in collaborazione con la Regione Toscana, hanno accelerato il percorso di realizzazione dell’opera, destinando le risorse necessarie per l’adeguamento e per le misure di mitigazione dell’impatto ambientale. 

Oggi il governo giallo-verde caoticamente e con poca chiarezza allude a frenare il tutto, a favore dell’aeroporto di Pisa. 

Read more »
Nov 5, 2018 - POLITICA NAZIONALE    No Comments

Festa dell’Unità Nazionale.

Ieri, 4 Novembre 2018, si è tenuto il centenario dall’armistizio di Villa Giusti, del 1918, che siglò la fine per l’Italia della Prima Guerra Mondiale. In tutto il Paese si sono svolte manifestazioni civili per festeggiare oltre che l’Unità Nazionale anche le Forze Armate. 

Mi è parso di notare – in particolare modo sui social – che molti amministratori di maggioranza della mia città (Pistoia) abbiano teso ad esaltare questa giornata esclusivamente per le gesta eroiche dell’esercito italiano, che ci furono innegabilmente, quando a mio avviso il significato è da ritenersi assai più ampio e profondo. 

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ieri sul Corriere della Sera ha lasciato un’intervista sui cento anni dal fatidico 4 Novembre 1918 ed ha – a mio modesto avviso – colto il senso profondo di questa Festa. 

Ott 30, 2018 - POLITICA NAZIONALE    1 Comment

La marchetta per Ischia.

In queste settimane abbiamo sentito il buon Giggino di Mail (come lo chiama il grande Vittorio Zucconi) dichiarare in tutte le salse che nella “decreto Genova” non ci saranno condoni! Di fronte ai suoi militanti al Circo Massimo di Roma, il weekend scorso, lo ha urlato a pieni polmoni.

Bene, siccome le parole e la lingua italiana (non sempre) sono molto chiare, vi copio di seguito l’articolo 25 dall’atto normativo in cui è racchiusa la roboante manovra. 

Read more »
Ott 24, 2018 - POLITICA NAZIONALE    No Comments

Stato dove sei? Roma 2018.

Quanto accaduto alla giovanissima ragazza di Roma non ha dell’umano. Una barbarie ignobile, conclusasi con la morte della ragazza. L’augurio è che le forze dell’ordine e gli organi competenti possano trovare rapidamente i colpevoli e fare giustizia, consapevoli che niente e nessuno (ahimè) riporterà quella giovane nelle braccia della propria famiglia.

Premesso questo, voglio allargare il raggio della riflessione e vedere oltre il tragico crimine di ieri. Il caso del quartiere occupato da tossici e spacciatori nella zona di San Lorenzo o quello di via Napoleone III, vicino alla stazione Termini, occupato dal 2003 da Casapound, segnalano un fatto evidente e incontrovertibile: vi sono luoghi che non rispondono alla legalità, in cui lo Stato non interviene e non è presente.

Non è, chiaramente, responsabilità di questo o del Governo precedente, perché si tratta di situazioni border line che persistono da decenni. Quindi la domanda è: ce ne accorgiamo ora che è morta una persona? Facciamo la voce grossa perché quel palazzo nel quartiere in San Lorenzo è occupato da tossici e spacciatori in maggioranza extracomunitari e quindi serve per “ingrassare” i consensi nel breve periodo e per alimentare la narrazione di questi mesi? 

Ho paura che avvenga questo e che niente cambi, al netto di qualche azione dimostrativa assolutamente estemporanea. Nel frattempo i “fratelli francescani” di Casapound potranno continuare a dormire sonni tranquilli, occupando il palazzo di proprietà del Ministero dell’Istruzione perché loro alla fine vengono ancor “prima degli italiani”. 

Rispetto della legge si, ma a targhe alterne.

La Corte dei Conti manda la Guardia di Finanza per un sopralluogo nello stabile romano di via Napoleone III, occupato illegalmente dal partito Casapound (dove da anni vivono famiglie italiane senza dimora), e gli viene negato dagli stessi militanti, con frasi civili del tipo “se entrate sarà un bagno di sangue”.

Io personalmente credo che le legge debba essere rispettata sempre, a prescindere dal colore di pelle o politico del soggetto coinvolto. Dirò di più: deve essere rispettata anche a seconda della fede in cui il soggetto interessato crede.

Premesso tutto questo mi chiedo dove siano i tanti amministratori della maggioranza di destra di Pistoia che in questi giorni si sono mossi compulsivamente per dichiarare il loro sostegno all’intervento alla Chiesa di Vicofaro, secondo – per il quantitativo di forze dell’ordine e di soggetti pubblici coinvolti – all’arresto di Toto Riina. Ecco, dove sono? 

Perché se va bene l’impiego delle forze competenti per far rispettare le regole (anche se si potrebbe discutere sulla proporzione con cui si interviene, che mi è parsa alquanto esagerata) a Vicofaro, immagino valga la stessa cosa anche per i “moderati” militanti di Casapound, no?!

Ditemi se sbaglio, perché vi sento silenti e, sinceramente, la cosa mi preoccupa assai.

Io scelgo. Io partecipo.

Domenica prossima, 14 Ottobre, in tutta la Toscana si svolgeranno le elezioni primarie per la scelta del futuro segretario regionale del Partito Democratico. I seggi saranno aperti dalle ore 8:00 alle ore 20:00 e per votare sarà necessario presentarsi muniti di documento d’identità e 2€.

Visita il sito www.pdtoscana.it e trova il tuo seggio!

I candidati alla segreteria regionale del PD Toscana sono Valerio Fabiani e Simona Bonafè. Per leggere i loro documenti programmatici clicca qui

I minorenni tra i 16 ed i 18 anni, gli stranieri con regolare permesso di soggiorno e i fuori-sede per ragioni di studio/lavoro possono partecipare solo con la pre-registrazione a questo link! Sarà possibile registrarsi entro oggi, 10 Ottobre! 

Pagine:1234567...12»