Mag 29, 2012 - POLITICA NAZIONALE    No Comments

Solidarietà al senatore Pietro Ichino.

Innanzi tutto vorrei invitarvi ad inviare un sms al numero 45500. In questo modo donerete 2 euro per le popolazioni dell’Emilia Romagna, che sono rimaste colpite dal recente terremoto. A breve il Partito Democratico ed i Giovani Democratici pistoiesi comunicheranno la data della cena di raccolta fondi per le popolazioni emiliane.

Ho sentito l’esigenza di esprimere anche sul mio blog la piena solidarietà al giuslavorista senatore del PD,  Pietro Ichino. Proprio ieri mattina, al processo di primo grado contro le c.d. Nuove Brigate Rosse, è stato minacciato di morte dai “nuovi” capi del movimento terroristico. L’elemento che mi ha destato maggiore rabbia sono state le parole che tali signori, se così si possono chiamare, hanno utilizzato nei confronti del senatore.

Questo signore – rivolti ad Ichino – rappresenta il capitalismo, lui è l’esecutore di questo sistema e noi eseguiremo il dovere di sbarazzarci di questo sistema“.

Queste dichiarazioni meritano di essere respinte portando avanti la propria passione civile, come da anni fa Ichino vivendo sotto scorta e non arrendendosi alle minacce.

Qui trovi l’articolo di Pietro Ichino di oggi sul Corriere della Sera.

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!