Gen 16, 2012 - POLITICA LOCALE    No Comments

“La carica dei 101” x Samuele Bertinelli

                    Appello dei giovani per Samuele Bertinelli

Pistoia è la città in cui studiamo, lavoriamo, viviamo ogni giorno. Crediamo che per il suo futuro e il nostro serva un sindaco giovane, e non solo sulla carta d’identità. Per questo noi abbiamo deciso di sostenere Samuele Bertinelli come candidato sindaco, perché i suoi 35 anni uniti alla sua preparazione sono per noi garanzia di rinnovamento. Crediamo che ci voglia una persona come lui che è già un passo fuori dal berlusconismo: non promette niente che non sia mantenibile, non parla degli altri candidati né si autoproclama il migliore: parla solo dei propri progetti non improvvisati ma maturati nel tempo e condivisi in un percorso collettivo. Condividiamo la sua semplicità di persona che conosce la fatica del lavoro, il suo essere libero, la sua cultura, la sua trasparenza nella volontà di rendere pubblici i finanziamenti della propria campagna. Lo sosteniamo perché questo vuol dire avere lo spazio per poter partecipare a un progetto con la propria testa e non solo con le braccia. Lo sosteniamo perché questa campagna elettorale siamo anche noi, perché siamo tanti e a votare dovremo essere ancora di più. Le giovani generazioni stanno pagando nel nostro Paese un prezzo troppo alto: minor investimenti in scuola, università e ricerca, disoccupazione e occupazione a termine. Precarietà, non del lavoro ma della vita, è il termine che ormai meglio ci rappresenta. Abbiamo visto negli ultimi mesi in giro per l’Italia e il Mondo le proteste e l’indignazione di centinaia di migliaia di giovani che si rifiutano di continuare ad accettare le cose per come sono oggi e vogliono farsi promotori di un cambiamento. Noi giovani pistoiesi non possiamo dimostrarci indifferenti ma parte di una generazione che torna a farsi sentire e che ritrova nella partecipazione un valore irrinunciabile. Le primarie si terranno il 29 Gennaio e potranno votare anche i ragazzi dai 16 anni in su: alcuni di loro daranno per la prima volta il proprio contributo al futuro della città. E’ una grande occasione per pesare nelle decisioni della nostra comunità, scegliendo il candidato che più ci è vicino e che meglio di altri può sbloccare ed aprire la nostra società costruendo nuove opportunità per la nostra generazione. Noi ci vogliamo essere con la nostra energia, le nostre idee e la nostra fantasia: guardiamo con ottimismo al futuro ma non rimaniamo immobili ad attenderlo. Del resto il declino dell’Italia è la conseguenza prima di tutto dell’incapacità di valorizzare le tante competenze giovanili: è tempo che la città sia costruita attivamente anche dalla nostra generazione.

Hanno aderito:

Luisa Brotto – Guendalina Lippi – Gabriele Femia – Endrit Sumzaku – Sara Bargiacchi – Andrea Giardina – Guido Chiti – Andrea Arinci – Raffaele Totaro –  Marta Russo Krauss – Monica Agostini – Antonio Martellini – Haja Papa – Iacopo Innocenti – Simone Monfardini – Alice Girasoli – Matteo Giusti – Anna Lucarelli – Iacopo Girolami – Costantino Dusescu – Tommaso Romani – Marco Landucci – Livio Nisi –  David Silei – Selene Vecchio – Francesca Caponetto – Olga Crisci – Raffaele Gori – Giulio Baldassarri – Lapo Vannucci  – Daniela Russo Krauss – Martina Venturi – Gabriele Di Gioia – Lorenzo Girolami – Andrea Cagliari – Caterina Mucci – Aladino Ibrahim – Margherita Paccavia – Alessandro Martelli – Martina Lucarelli – Anna Salvadori – Matteo Venzi – Giulio Morelli – Pamela Bellari – Andrea Ruiu – Linda Babbini – Elena Trallori – Matteo Petrini – Gregorio Vettori – Alessio Genito – Lorenzo Maffucci – Palma Licusati – Amanda Dabizzi – Marco Genito – Enrica Fragai Francesco Gori – Lorenzo Barnini – Matteo Moca – Walter Tripi – Filippo Boni – Mattia Nesti – Chiara Ferretti – Silvia Cecchi – Domitilla Bartoletti – Riccardo Trallori  -Tommaso Gargini – Francesco Sarteschi – Patrizio Balli –  Chiara Sarteschi – Giulio Vannucci – Luca Simoni – Veronica Rivetti – Elia Otranto – Paolo Filoni – Roberta Russo Krauss – Giacomo Dolfi – Davide Giudice – Suele Sumzaku – Lorenzo Balli – Cristina Cecchi – Giuseppe Battistoni – Christian Pecchi – Giulia Carrella  – Filippo Minerba – Valentina Sbanchi –  Giusy Gentilezza – Serena Nicoli – Luisa Lenzi – Alessandro Giacomelli – Lucia Toscano – Simone Fragai – Marco Virga – Beatrice Agostiniani – Bianca Benedetti – Silvia Benedetti – Francesca Minuti – Giovanni Bini – Veronica Franchi – Paolo Ottaviano – Livia Tolve – Irene Romiti

e non finisce qui….

Cliccando qui trovate anche l’articolo del Tirreno sull’appello.

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!