7 Ottobre: Siamo noi l’Italia che conta

Oggi i sondaggi pubblicati sul Corsera indicano l’attuale partito di maggioranza al 26%, con una Lega stabile al 10%. La somma dei partiti del centro sinistra supera il 44%, andando oltre l’attuale coalizione di governo.

Nel frattempo alcuni ministri del “nord” incintano alla secessione, cosa che oramai fanno in tutti i momenti di disorientamento, incintando alla mobilitazione in piazza…

Gli imprenditori, dai giovani rampolli di Confindustria al patron della Tod’s, accusano tutta la classe politica sostenendo che questo non sia il momento dei litigi ma delle riforme strutturali, augurandosi che un “nuovo” messia possa salvare l’Italia da questa sciagurata condizione.

I giovani, che oggi combattono con una disoccupazione al 30% e con continui tagli nei confronti dell’università e del “sapere”, si preparano a manifestare in tutte le piazze del paese venerdì 7 ottobre, con lo slogan “Siamo noi l’Italia che conta”. L’ultima mossa del Governo è stata quella di ridurre, un già limitato, Fondo per il merito, che aveva il compito di dare la possibilità di studio, nelle migliori università, anche a coloro che economicamente non potevano permettersele. La maggioranza pidiellina e leghista, che non ha avuto il coraggio di portare a compimento le vere riforme, si è ritrovata a dover tagliare indiscriminatamente le risorse agli enti locali (distruggendo il welfare locale) e le poche risorse a favore della mobilità sociale delle nostre giovani generazioni. Non si rendono conto che questo è un mix letale che rischia di far arretrare l’Italia nelle ultime posizioni tra i paesi che “contano”, colpendo fortemente coloro che in un futuro, nemmeno troppo lontano, dovranno essere il “carburante” del motore italiano.

Per dimostrare il disagio di un’intera e trasversale generazione ti aspetto venerdì 7 ottobre, partenza ore 9 da Piazza Mazzini (o San Francesco), al corteo organizzato dalla Federazione degli Studenti. E’ il momento di farsi sentire!

Got anything to say? Go ahead and leave a comment!